Statistiche Milan: rossoneri bestia nera, Piatek osservato speciale con i suoi record

© foto www.imagephotoagency.it

Statistiche Milan nella marcia di avvicinamento alla sfida con la Juve: tutti i numeri della formazione rossonera

Appuntamento domani sera, all’Allianz Stadium, per seguire la sfida tra Juventus e Milan in programma alle ore 18. Si tratta del 168º confronto tra le due formazioni, con i bianconeri vittoriosi per 64 volte al cospetto delle 49 dei rossoneri. 54 pareggi completano la statistica.

Sul sito ufficiale della Juventus, sono stati analizzate le statistiche relative al Milan. I rossoneri sono la squadra contro cui la Juve ha perso più partite (49) e subito più gol (214) in Serie A. Quattordici vittorie e dieci pareggi sono il ruolino di marcia dei rossoneri, che hanno segnato 44 reti e ne hanno subite 28. Il Milan è la squadra di questa Serie A ad aver usufruito di più autogol (quattro), segue la Juventus con tre.

Sarà Moise Kean contro Krzysztof Piatek con l’attaccante classe 2000 autore degli ultimi tre gol casalinghi su cinque della Juve e il polacco degli ultimi sei centri esterni del Milan.  Escludendo Milito, che aveva già giocato in precedenza in Serie B, l’ultimo giocatore prima di Piatek a segnare almeno 20 gol nel suo primo massimo campionato italiano era stato Andriy Shevchenko nel 1999/2000.