Connettiti con noi

News

Szczesny, retroscena post Supercoppa: «Mi hanno fatto il test anti-doping»

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

Wojciech Szczesny, portiere della Juve, ha parlato in vista della partita col Bologna. Le dichiarazioni del numero uno

Ai microfoni di Sky Sport, Wojciech Szczesny ha rilasciato un’intervista.

SUPERCOPPA«Dico la verità: dopo la partita mi hanno portato in un’altra stanza per fare il controllo anti-doping. Non ho avuto la possibilità di festeggiare coi ragazzi. La partita è stata buonissima, ma dobbiamo ripartire subito per il Bologna».

CHIELLINI«Mi ha ringraziato, ma anche io lui per la prestazione che ha fatto».

TROFEI – «La squadra ha ancora fame di vincere i trofei. Abbiamo vinto un titolo per il decimo anno di fila, questa è la dimostrazione della fame che abbiamo. Vogliamo lottare e lo faremo fino alla fine».

GIOCO DI PIRLO«Nel percorso di crescita del calcio offensivo bisogna avere la testa leggera, invece quando lo perdiamo dobbiamo mangiare il campo per riconquistarlo. Lo stiamo provando, e quello che abbiamo fatto col Napoli è stato l’equilibrio perfetto. Eravamo compatti, stretti, quando c’era da soffrire anche. Una squadra come la Juve per vincere le partite deve pareggiare a livello di motivazioni e fame».

SOTTOVALUTATO – «Non mi sento sottovalutato. Sono alla quarta stagione di Juventus. Le valutazione le fa la dirigenza e lo staff tecnico e mi sento molto bene. Le classifiche dei portieri più forti al mondo le fanno gli altri, non i portieri stessi. Non mi interessa tanto». 

SCUDETTO – «Inter e Milan stanno facendo molto bene. L’arrivo di Mandzukic li dà quell’esperienza che li serve. Noi dobbiamo fare il nostro, dove siamo adesso non basta. Dobbiamo lottare per lo scudetto e recuperare i punti».

BOLOGNA – «Sono bravi. Cercano di giocare il pallone e prendere in mano la partita. Dobbiamo essere bravi nella fase difensiva, poi con la qualità che abbiamo avanti troviamo la possibilità di fare gol». 

SKORUPSKI – «Con Skorupski ci conosciamo da anni, siamo anche stati insieme alla Roma. È un grande portiere, fisico ed esplosivo, e quest’anno sta facendo bene. Spero che però uscirà dal campo sconfitto». 

PAULO SOUSA – «Ct della Polonia? Non lo conosco, ma ho chiesto qualcosa a Bernardeschi perché lo ha avuto alla Fiorentina. Mi ha detto che è una grande persona e un grande allenatore. Mi aspetto un percorso di successi, ma servirà tempo». 

LEGGI ANCHE: Allenamento Juve: possesso palla ed esercitazioni con il Bologna nel mirino

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.