Tacchinardi: «Sarri, possesso palla noioso: ecco chi serve alla Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore della Juventus, Alessio Tacchinardi, ha parlato del momento della Juve e del mercato bianconero

Alessio Tacchinardi, ex calciatore della Juve, ha parlato a Radio Sportiva dello scambio Arthur Pjanic ma anche della squadra di Sarri.

SCAMBIO – «E’ uno scambio giusto perché Pjanic in quella posizione non è l’ideale per quello che chiede Sarri. E’ arrivato anche il momento di provare nuove situazioni e la Juve fa bene, perché il centrocampo è abbastanza sterile. Ramsey e Rabiot buoni giocatori ma non hanno reso».

SARRI E LA JUVE – «Sarri ha bisogno di un giocatore alla Jorginho. Questo possesso palla è molto noioso e lui vuole un giocatore che sia molto bravo nella fase di non possesso a recuperare il pallone. Sono 10 anni che Sarri fa calcio di alto livello, percui vedere la Juve così secondo me è perché manca qualcosa in mezzo al campo. Se non avesse un grande gruppo, la squadra bianconera dopo Lione sarebbe affondata con grandissime polemiche. Invece, più si alza la pressione, più questi giocatori riescono a dare il massimo. La maglia della Juve è pesantissima. A Bologna ho visto una squadra più fluida, penso possa dare una bella spallata al Campionato per prepararsi poi alla Champions. La Juve deve avere paura solo di se stessa».

Condividi