Pirlo e il ruolo del centrocampo: «Riaggressione immediata se si perde palla»

© foto www.imagephotoagency.it

Nella tesi discussa a Coverciano, Andrea Pirlo ha parlato anche del ruolo che avrà il centrocampo nel suo gioco: le parole del tecnico

Ampio spazio al centrocampo nella tesi di Andrea Pirlo. Il tecnico della Juve, nel suo elaborato, ha parlato in questo modo del reparto mediano.

«Il calcio degli ultimi 20 anni con il Milan di Ancelotti, il Barcellona di Guardiola fino al Real di Zidane, ha dimostrato che non si può prescindere dalla tecnica dei propri centrocampisti. Dopo un periodo storico dominato da centrocampisti fisici (anni 90’), si è riscoperto l’efficacia di giocatori tecnici e con grande visione di gioco in mezzo al campo. Ovviamente a queste doti vanno aggiunte una buona dose di mobilità per poter eseguire più funzioni (costruzione e rifinitura per esempio) ed una predisposizione soprattutto mentale alla fase difensiva con riaggressione immediata in caso di perdita del pallone».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve: le ultime sulle trattative bianconere

Condividi