Tragedia Piazza San Carlo: chiesti 14 anni per la “banda dello spray”

piazza san carlo torino giugno 2017
© foto Massimo Pinca

Tragedia Piazza San Carlo: chiesti 14 anni per i membri della “banda dello spray”. Furono artefici delle esplosioni che scatenarono il panico tra la folla

Su Il Corriere di Torino vengono riportati gli aggiornamenti legali sulla terribile vicenda di Piazza San Carlo, risalente al 3 giugno 2017. I pm Paolo Scafi e Roberto Sparagna, hanno chiesto tre condanne a 14 anni e 20 giorni di reclusione e una quarta a 14 anni e 8 giorni di carcere per i membri della così detta banda dello spray, accusata di aver provocato l’esplosione in piazza.

In attesa della risposta della difesa, per i giovani di origine magrebina è stato chiesto un giorno di carcere per ogni ferito, anche alla luce due furti e soprattutto gli omicidi preterintenzionali di Erika Pioletti e Marisa Amato.