Tripaldelli, emozionante lettera d’addio alla Juve – FOTO

tripaldelli
© foto www.imagephotoagency.it

L’ormai ex della Juventus Primavera ha pubblicato su Instagram un emozionante messaggio di addio ai suoi ex compagni. La lettera di Alessandro Tripaldelli

Un fiume di parole pieno di commozione, orgoglio e gratitudine quello con cui Alessandro Tripaldelli ha voluto salutare la famiglia bianconera. L’esterno della Primavera è stato acquistato dal Sassuolo e potrebbe essere dirottato a breve in qualche compagine di Serie B.

Ecco le sue parole su Instagram, con un messaggio speciale ad Alessandro Vogliacco: «Dopo 6 anni con questa maglia la mia avventura in bianconero termina qui. È dura trovare le parole giuste. Ci tenevo comunque a ringraziare tutti quanti, la società che ha creduto in me in questi anni, tutti gli allenatori che mi hanno aiutato a crescere e migliorare ma soprattutto voglio ringraziare i miei compagni a cui auguro tutto il bene di questo mondo, che mi hanno voluto bene e che hanno lottato al mio fianco. Sono orgoglioso di aver fatto parte di questo magnifico gruppo, ognuno mi ha lasciato qualcosa che mi accompagnerà per tutta la vita. Un ringraziamento speciale lo devo al mio unico capitano Alessandro Vogliacco che mi ha trattato come un fratellino minore, che mi ha fatto crescere in questi anni, uno dei pochi che mi ha sempre detto le cose in faccia, che mi ha sgridato quando fosse necessario ed il primo a complimentarsi con me quando ce ne fosse stato il bisogno. Ti auguro una carriera ricca di successi perché prima di essere un ottimo calciatore sei un grande uomo e ti ringrazio per tutto quello che hai fatto per me dentro e fuori dal campo. Ancora GRAZIE per tutte le emozioni che mi avete fatto provare. Vi voglio bene leon

Dopo 6 anni con questa maglia la mia avventura in bianconero termina qui. È dura trovare le parole giuste. Ci tenevo comunque a ringraziare tutti quanti, la società che ha creduto in me in questi anni, tutti gli allenatori che mi hanno aiutato a crescere e migliorare ma soprattutto voglio ringraziare i miei compagni a cui auguro tutto il bene di questo mondo, che mi hanno voluto bene e che hanno lottato al mio fianco. Sono orgoglioso di aver fatto parte di questo magnifico gruppo, ognuno mi ha lasciato qualcosa che mi accompagnerà per tutta la vita. Un ringraziamento speciale lo devo al mio unico capitano @alex_vogliacco32 che mi ha trattato come un fratellino minore, che mi ha fatto crescere in questi anni, uno dei pochi che mi ha sempre detto le cose in faccia, che mi ha sgridato quando ne fosse necessario ed il primo a complimentarsi con me quando ce ne fosse stato il bisogno. Ti auguro una carriera ricca di successi perché prima di essere un ottimo calciatore sei un grande uomo e ti ringrazio per tutto quello che hai fatto per me dentro e fuori dal campo. Ancora GRAZIE per tutte le emozioni che mi avete fatto provare. Vi voglio bene leoni❤️🦁 #semplicementegrazie

A post shared by Alessandro Tripaldelli (@ale_trips) on

Articolo precedente
Dalla Spagna: «Cancelo a un passo dalla Juventus»
Prossimo articolo
dybalaDybala e Higuain, messaggio a Lanzini: «Fatti forza, ti vogliamo bene» – FOTO