Ultime notizie Serie C Girone A: tutti gli aggiornamenti

Iscriviti
© foto Instagram

Ultime notizie Serie C Girone A: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni. Gli aggiornamenti del 18 novembre 2020

Gli aggiornamenti sul Girone A di Serie C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato. CLICCA QUI PER I RISULTATI DEI RECUPERI DELL’8ª GIORNATA

ALBINOLEFFE – Due nuovi ingressi nella famiglia dell’Albinoleffe. DAMS – Strutture e arredi per uffici – è diventata Match-Day Sponsor del club. Il nuovo Supporter ufficiale, invece, è LISKI, nota realtà bergamasca specializzata nello sport equipment per il calcio e gli sport invernali, nello sport safety sempre per gli sport invernali ma anche per MotoGp, Superbike, Motocross e Speedway.

ALESSANDRIAGiuseppe Prestia, difensore dell’Alessandria, è stato sottoposto ad esami ecografici che hanno evidenziato un sovraccarico ai flessori. Le sue condizioni verranno valutate in settimana.

CARRARESE – Cambio di programma per quanto riguarda la prossima sfida della Carrarese. Il match in programma domenica allo Stadio dei Marmi contro l’Olbia, non inizierà più alle 14.30 bensì alle 16.30.

COMO – Una vittoria allo stadio Sinigaglia che mancava da gennaio. Il Como ha fatto suo il derby lombardo contro la Pro Patria (valido per il recupero dell’8ª giornata), con la rete di Solini al 54′ a consegnare i tre punti ai ragazzi di Banchini. Al termine dell’incontro, il tecnico ha analizzato così il successo: «Sono contentissimo per i ragazzi, la situazione non è cambiata molto rispetto a domenica ma oggi ho chiesto alla squadra di esaltarsi e di provare a vincere la partita con il gioco e col possesso palla senza rischiare. Siamo stati bravi nella fase di non possesso a partire dagli attaccanti e anche con le catene esterne, non abbiamo concesso tiri in porta e siamo stati molto attenti sui calci d’angolo, queste cose fanno la differenza. Le grandi vittorie si costruiscono partendo con una solidità difensiva».

GIANA ERMINIO – Cade rovinosamente la Giana Erminio nel recupero dell’8ª giornata contro la Pro Vercelli. Al Piola, i ragazzi di Cesare Albè escono sconfitti per 4-0: decisive le reti di Zerbin, Comi (doppietta) e Rodio per il poker finale.

GROSSETO – Intervistato da Grossetosport.com, il direttore generale Filippo Maria Cutrupi ha commentato così le pesanti decisioni del Giudice Sportivo: «Le sentenze si impugnano, e per questo motivo ci siamo affidati al principe del diritto sportivo, avvocato Eduardo Chiacchio, che difenderà l’US Grosseto e i suoi tesserati nelle sedi opportune».

JUVENTUS U23 – Due calciatori della Juventus U23 sono stati impegnati in Nazionale. Trattasi di Daouda Peeters e di Hamza Rafia. Il primo è rimasto in panchina nella sconfitta del suo Belgio Under 21 per 3-2 con la Bosnia, con la Nazionale che non si è qualificata per l’Europeo. Per quanto riguarda Rafia, invece, il centrocampista ha fatto il suo ingresso in campo al 78′ della gara tra Tanzania e Tunisia, valida per le qualificazioni alla Coppa d’Africa. 1-1 il risultato finale con gol di Khaoui e Salum.

LECCO – Protagonista dell’ultima promozione in Serie C del Lecco, Marco Gaburro si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa dopo l’esonero dalla carica di allenatore. Ecco cos’ha scritto sul blog veronaspettinata.it: «Come sia andata, ormai, lo sanno tutti, con un “amore” mai sbocciato con la proprietà, nonostante ci sia stato un anno per conoscersi, vincendo a mani basse il campionato di D. Un anno che avrebbe dovuto far capire molto di più del sottoscritto. Un anno nel quale sono arrivato a fianco di un presidente che da quasi un decennio spendeva l’inverosimile senza aver mai nemmeno sfiorato una vittoria e ho ribaltato come un calzino la rosa della squadra, ho fatto, mercato, ho allestito gruppo e staff, portando il tutto a vincere con mesi di anticipo come nessuno aveva mai fatto prima».

LIVORNODoppia seduta di allenamento per il Livorno di Alessandro Dal Canto. Nella prima parte, la squadra ha lavorato sulla parte atletica e sulla corsa, mentre nel pomeriggio lezioni di tattica, partitelle miste e schemi. Domani squadra in campo nel pomeriggio.

LUCCHESE – Secondo pareggio consecutivo per la Lucchese di Lopez, che nel recupero dell’8ª giornata ha strappato un punto dalla trasferta sul campo dell’Olbia. 0-0 il risultato finale, con i toscani sempre fanalino di coda del girone a quota 3 punti.

NOVARA – Il Novara ha comunicato che l’ultimo giro di tamponi effettuati dal gruppo squadra ha evidenziato la positività al Covid-19 di un calciatore e di un membro dello staff. Asintomatici, sono stati prontamente isolati secondo le direttive federali e ministeriali. La società ha comunicato altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19.

OLBIA – Non riesce ad andare oltre lo 0-0 casalingo l’Olbia, nel recupero dell’8ª giornata contro la Lucchese. Termina a reti bianche il match, che mantiene inalterate le distanze in classifica: i sardi salgono a quota 8 punti nel raggruppamento, al 18^ posto.

PERGOLETTESE – È Luciano De Paola il successore di Matteo Contini sulla panchina della Pergolettese. Dopo le dimissioni rassegnate dall’ex Napoli, la società ha individuato il nuovo tecnico, che oggi si è presentato ai canali ufficiali del club: «Le impressioni sono ottime. Sono felice di ritornare in una società dove avevo fatto bene; una società ottima, importante dove c’è un’alta professionalità. Torno in una categoria difficile, importante, come la serie C, con squadre di alto livello, ma so che la Pergolettese è all’altezza di tutte le altre avversarie».

PIACENZA – Il Piacenza, sul sito ufficiale, ha informato che a seguito del ciclo di tamponi eseguito nella giornata di ieri sono emersi cinque casi di bassa positività al Covid-19, oggetto di prossimi accertamenti più approfonditi.

PISTOIESE – In vista della partita di domenica contro la Juventus U23, il presidente Orazio Ferrari e il direttore generale Marco Ferrari sono intervenuti in conferenza stampa. LE LORO DICHIARAZIONI

PONTEDERA – Andrea Bargagna, direttore organizzativo del Pontedera, ha rilasciato un’intervista a Il Tirreno, parlando così dell’attuale stagione: «Credo che talvolta si perda di vista la dimensione del Pontedera. Per la nostra società, essere tra le 60 compagini della Serie C è già un grande successo: a volte non si dà abbastanza importanza al lavoro fatto e si minimizza quello che questo gruppo fa quotidianamente».

PRO PATRIA – Ko per 1-0 per la Pro Patria, sconfitta sul campo del Como con la rete di Solini. Al termine del match, il tecnico Ivan Javorcic ha parlato così della partita: «E’ accaduto proprio ciò che avevo pronosticato alla vigilia. Una partita equilibrata, decisa da una giocata individuale da un protagonista che non ti aspetti. Un match dove eravamo stanchi e abbiamo proposto meno del solito. Di positivo però mi tengo la solidità e l’equilibrio oltre alla buona reazione avuta in dieci. Prosegue il periodo in cui prendiamo gol su delle giocate importanti. Purtroppo a volte bisogna accettare e guardare avanti».

PRO SESTO – Sono ripresi ieri gli allenamenti della Pro Sesto in vista della trasferta di domenica contro la Pro Vercelli. Per la partita, mister Parravicini dovrebbe recuperare l’attaccante De Respinis. Restano da valutare le condizioni di Denis Caverzasi, uscito anzitempo domenica scorsa nella sfida pareggiata contro la Lucchese. Il difensore sarà sottoposto ad un’ecografia nelle prossime ore. Out per almeno per un mese Federico Marchesi per uno strappo muscolare: il centrocampista si va ad aggiungere alle già note defezioni di Murati, Gianelli, Spaviero e Motta. Per la trasferta di domenica assente anche il vicecapitano Gualdi, fermato per un turno dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione di domenica scorsa.

PRO VERCELLI – C’è una nuova capolista nel girone A di Serie C. È la Pro Vercelli che, grazie al 4-0 nel recupero dell’8ª giornata contro la Giana Erminio, scavalca il Renate e si porta in vetta al 23 punti. Ecco cos’ha detto mister Modesto nel post-partita: «I ragazzi oggi hanno meritato questa vittoria: non è stata facile e non dobbiamo farci ingannare dal risultato. La Giana Erminio è venuta qui con aggressività a proporre gioco. Noi all’inizio siamo andati in difficoltà e siamo stati bravi nel soffrire tutti insieme. Andiamo avanti a lavorare, dobbiamo continuare a migliorare: ricordiamoci che la nostra è una delle squadre più giovani del girone. Ad oggi i risultati sono belli, ma non dobbiamo sederci: il pericolo è sempre dietro l’angolo».

RENATE – Galuppini è il capocannoniere del girone A di Lega Pro. Il suo settimo gol contro il Novara, decisivo nel 2-1 finale, gli è valso la nomina di MVP dell’11ª giornata.

LEGGI ANCHE: Serie C LIVE: tutte le news sui gironi A, B e C

Condividi