Ultime notizie Serie C Girone A: tutti gli aggiornamenti

Iscriviti
© foto Facebook - Douda Peeters

Ultime notizie Serie C Girone A: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni. Gli aggiornamenti del 17 novembre 2020

Gli aggiornamenti sul Girone A di Serie C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

ALBINOLEFFE – L’Albinoleffe ha annunciato un nuovo connubio all’interno della famiglia bluceleste. È quello che lega il club a Q.T.S. Srl Quality Technology System, l’azienda bergamasca specializzata nell’impiantistica elettrica e fotovoltaica, che entra a far parte del mondo Albinoleffe come partner ufficiale.

ALESSANDRIA – Oggi l’Alessandria ha ripreso la sua preparazione in vista della trasferta di sabato contro il Renate. Seduta dalle 15 per i ragazzi di Gregucci, che il prossimo weekend faranno visita alla capolista. Dovrà stare attento Edoardo Blondett: il calciatore, infatti, è entrato in diffida, e in caso di quinta ammonizione dovrà scontare una squalifica.

CARRARESEKevin Piscopo, che ha messo a segno il primo gol contro il Livorno, ha parlato della prossima sfida della sua Carrarese contro l’Olbia: «Veniamo da due stop in casa e non siamo abituati a questi risultati. C’è voglia di riscatto ma guai a pensare che con i sardi sarà una partita in discesa. Dovremo essere la solita Carrarese, che non lascia spazio e modo di pensare agli avversari».

COMO – Ai microfoni di Como TV, mister Banchini ha presentato la sfida in programma domani contro la Pro Patria. Le sue parole: «Dispiace non aver preso il punto nella partita di domenica, ma dobbiamo essere soddisfatti e ottimisti perché abbiamo affrontato una gara con diverse difficoltà e abbiamo saputo reagire. Adesso voltiamo pagina e pensiamo alla Pro Patria: squadra molto fisica e che fa della fase difensiva un suo punto di forza, ben organizzata e che rispetto agli altri anni mostra una qualità dei singoli oltre al lavoro dell’allenatore sul gruppo». L’ELENCO DEI CONVOCATI DEL COMO

GIANA ERMINIOSimone Greselin, centrocampista della Giana Erminio, ha commentato così la sconfitta dei lombardi contro il Pontedera: «Gli avversari sono partiti forte, abbiamo commesso gravi disattenzioni che abbiamo pagato. A seguire c’è stata una buona reazione, nella ripresa siamo riusciti pure a segnare la seconda rete, gli avversari erano chiusi dietro, hanno fatto una grande partita in fase difensiva essendo molto schiacciati, non siamo riusciti a pareggiarla. Ci aspettavamo fosse stata una partita dura, abbiamo perso qualche pallone ‘facile’, ma in questa categoria nulla è permesso».

GROSSETO – Pioggia di sanzioni rese note dal Giudice Sportivo per il Grosseto. Squalifica per una giornata per Mattia Polidori, che ha collezionato la quinta ammonizione della sua stagione. Inibizione a svolgere ogni attività in seno alla FIGC a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 28 febbraio 2021 per il presidente Mario Ceri, «perché al termine della gara, entrava indebitamente nel recinto di gioco e, avvicinato l’arbitro, con fare aggressivo e minaccioso gli rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose. Tale comportamento veniva più volte reiterato negli spogliatori. In una di tali occasioni si avvicinava pericolosamente al medesimo con fare aggressivo prontamente fermato dalle forze dell’ordine». Tre giornate infine per mister Lamberto Magrini «per comportamento offensivo nei confronti dell’arbitro con uso di espressioni blasfeme (r. IV uff.)».

JUVENTUS U23 – È iniziata dalla panchina la partita di Daouda Peeters con il Belgio Under 21. Il centrocampista della Juventus U23 non ha cominciato dal primo minuto la sfida contro la Bosnia, valida per le qualificazioni agli Europei di categoria.

LECCO – Un’altra ammonizione e poi scatterà automaticamente la squalifica. È quanto emerge dalle decisioni del Giudice Sportivo, in cui viene svelato come Ivan Merli Sala sia entrato in diffida.

LIVORNO – Il presidente del Livorno, Giorgio Heller, ha rilasciato un’intervista, facendo chiarezza sulla situazione stipendi nel club: «Oggi per me è stata una giornata complicata perché ho dovuto fare il tampone ma non mi risulta ci siano ragioni per essere allarmati. Il nostro amministratore delegato Carrano si sta occupando di tutto e, da quello che so, non ci sono problemi».

LUCCHESE – Giovanni Lopez, allenatore della Lucchese, ha presentato in conferenza la sfida in programma contro l’Olbia: «Torniamo subito a giocare contro una squadra che è appena davanti a noi in classifica, cerchiamo di proseguire il buon lavoro fatto domenica e di non farci scappare l’Olbia. Abbiamo avuto pochissimo tempo per preparare la partita, contiamo di recuperare qualche positivo al Covid anche per dare il cambio a chi ha giocato domenica».

NOVARA – Buone notizie in casa Novara: Gonzalez, Schiavi e Hrkac sono guariti dal Covid-19. I tre calciatori tornano dunque a disposizione di mister Marcolini, e potranno allenarsi in vista dei prossimi impegni.

OLBIAMister Canzi, dopo l’allenamento di giornata, ha diramato l’elenco dei convocati per la sfida di domani contro la Lucchese. Nella lista non figurano ancora gli infortunati Pisano, Cocco, Doratiotto, Biancu e Belloni. Ecco la lista completa.

PERGOLETTESE – È stato designato il direttore di gara che arbitrerà la prossima sfida della Pergolettese contro il Lecco. Direzione affidata di Giuseppe Emanuele Repace della sezione di Perugia, coadiuvato dagli assistenti Pietro Pascali della sezione di Bologna e Alex Cavallina della sezione di Parma. Il quarto ufficiale è Sergio Palmieri della sezione di Conegliano.

PIACENZA – Intervistato da Telelibertà, l’allenatore del Piacenza Vincenzo Manzo ha raccontato l’esperienza vissuta con il Covid-19. Le dichiarazioni: «Lo ammetto, me la sono vista brutta. Addirittura, certe notti sono rimasto sveglio per il timore di non svegliarmi più il giorno dopo. E’ una malattia davvero terribile e per questo mi sento di lanciare un messaggio: non abbandoniamo le persone che si ammalano di Covid. La solitudine, in certi momenti, è davvero devastante».

PISTOIESE – La Pistoiese farà visita alla Juventus U23 il prossimo weekend. Ad arbitrare la gara sarà il signor Filippo Giaccaglia di Jesi, coadiuvato da Veronica Martinelli di Seregno e Fabrizio Giorgi di Legnano. Il quarto uomo sarà Luca De Angeli di Milano.

PONTEDERA – Dopo aver messo a segno il primo gol tra i professionisti contro la Giana Erminio, Leonardo Stanzani ha raccontato la sua emozione: «Sono contento per il gol e soprattutto sono felice per la vittoria. Mi piace giocare vicino alle punte ma riesco a muovermi e a coprire tutto il fronte d’attacco ma le scelte le fa il mister, io devo solo farmi trovare pronto, che sia a centrocampo o più avanti».

PRO PATRIA – L’allenatore della Pro Patria, Ivan Javorcic, ha presentato ai canali ufficiali del club la partita di domani contro il Como: «Un avversario top per la categoria. Ha uomini e qualità per fare un campionato di vertice. Ha un allenatore che stimo ed è preparato. Arrivano da un periodo particolare e ora stanno recuperando giocatori ma è anche vero che per noi sarà la quarta partita in dieci giorni. Un impegno di alto livello di difficoltà. Dobbiamo prestare attenzione alla qualità dei giocatori singoli del Como, soprattutto da centrocampo in su. Ci sarà da stare molto attenti, massima allerta perché sarà una partita che potrà essere indirizzata anche da singole giocate».

PRO SESTO – Andrea Bosco, difensore della Pro Sesto, ha commentato così il pareggio contro la Lucchese: «Queste sono le partite più difficili da giocare perché la classifica ti può condizionare. Abbiamo creato molto e forse siamo stati anche un po’ sfortunati. Potevamo e dovevamo fare meglio però, anche in occasione del gol. La nostra mentalità non è cambiata nel passaggio di categoria perché è frutto di quello che ci trasmette il mister ad ogni allenamento. Siamo stati costruiti per fare noi la partita».

PRO VERCELLI – Francesco Modesto, allenatore della Pro Vercelli, ha presentato in conferenza stampa la partita contro la Giana Erminio di domani: «Affrontiamo una squadra molto aggressiva che ha bisogno di punti. In questa categoria non esistono partite facili, bisogna mantenere lo stesso piglio e concentrazione. La Giana giocherà a specchio, è aggressiva con giocatori di tecnica e un allenatore che conosce tutto a memoria. Dobbiamo essere bravi, abbiamo la rosa giusta per fronteggiare gli impegni ravvicinati, giocando senza assilli. Comi non è stato fuori per turnover, Padovan ha caratteristiche diverse e ha fatto bene, in questo gruppo deve esserci una sana competizione».

RENATE – «Sabato di lusso, che sfide contro l’Orso Grigio»: con questo messaggio, il Renate ha presentato la sfida in programma sabato alle 15 contro l’Alessandria.

LEGGI ANCHE: Serie C LIVE: tutte le news sui gironi A, B e C

Condividi