Viviano choc: «Non c’erano i due i rigori per la Juventus»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Viviano choc: «Non c’erano i due i rigori per la Juventus». Le dichiarazioni dell’ex portiere della Fiorentina sul match dello Stadium

Emiliano Viviano, ex portiere della Fiorentina e tifoso viola, è stato intervistato da Lady Radio per commentare quanto accaduto nel match con la Juventus.

VITTORIA – «Ne avevamo bisogno, avevamo già visto dei miglioramenti nelle ultime due partite. Quando non arrivano i risultati si fa dura: penso al nostro faro Ribery, che era stato in difficoltà, o a Callejon che aveva avuto il Covid. Ma certo una partita come quella di ieri ti può dare grande entusiasmo. Per noi soprattutto! Fortunatamente ci ho vinto quattro/cinque volte contro la Juventus… Poi sicuramente se la Fiorentina si trova dove in quella posizione di classifica vuol dire che se lo è meritato, però si può dare continuità dopo ieri e veramente si può fare il salto di qualità».

RIGORI NON CONCESSI – «Io sono sempre molto onesto: Cuadrado ha fatto un’entrata da rosso diretto, ma Borja due falli in 60 minuti. E per me non c’erano i due rigori. Ci sono dinamiche inconcepibili, come il penalty dato al Verona contro di noi».

LEGGI ANCHE: Padovan: «Juve, addio allo scudetto. Richiamare Sarri atto di giustizia»

Condividi