Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Pradè a Sportitalia: «Vlahovic Juve? Siamo aperti a tutto. Ecco il suo prezzo»

Pubblicato

su

Vlahovic Juve: Pradè torna a parlare del futuro dell’attaccante della Fiorentina. Le dichiarazioni del dirigente

Sono ore infuocate sul fronte Dusan Vlahovic. La Juve, infatti, sembra intenzionata a portarlo subito a Torino.

A Sportitalia, Daniele Pradè è tornato a parlare del futuro dell’attaccante serbo. Juventusnews24.com ha seguito LIVE le sue dichiarazioni.


ITALIANO – «Ci sta dando tante soddisfazioni e siamo in grande sintonia. Abbiamo sposato un progetto insieme e speriamo che duri a lunghi. Vogliamo essere una squadra con un’identità forte e vincere più partite possibile».

INVESTIMENTI – «Il presidente Commisso ha speso tanto e va ringraziato. Stiamo pian piano cercando di diventare una squadra vincente e stiamo crescendo».

VLAHOVIC«Il mercato chiude il 31, non posso dirti che è chiuso. Siamo una società che lavora tanto, sempre pronta a qualsiasi evenienza. Siamo in continuo movimento. La Fiorentina ha ricevuto delle offerte importanti per Vlahovic, erano offerte molto molto sostanziose, ma non abbiamo mai avuto riscontro dall’entourage del giocatore».

SITUAZIONE – «Da parte nostra c’è sempre stata una grande trasparenza in tutte le dichiarazioni. Tutte le nostre porte sono aperte in questa situazione. Vogliamo capire quello che vogliono gli agenti e il calciatore stesso da noi. Siamo anche pronti a risederci ad un tavolo per parlare. Non possiamo assolutamente permetterci di perderlo a zero, perciò le nostre porte sono aperte a tutto».

JUVENTUS – «Porte aperte anche per la Juve? Le porte sono aperte, noi aspettiamo solo che ci dicano la loro intenzione. Se ha scelto la Juve? La mia risposta è semplicissima: ce lo dirà lui quella che è la sua scelta. Noi aspettiamo, siamo qui. Più che dal giocatore vogliamo una risposta dai loro agenti. Io sono molto attaccato a Dusan, ma la situazione non è facile perché non c’è nessun tipo di apertura dal suo entourage. Ripeto, non possiamo permetterci di perderlo a zero».

OFFERTE PER VLAHOVIC«Erano tutte proposte molto valide e soddisfacenti, con delle modalità di pagamento che andavano bene alla Fiorentina. Ma non si è potuto andare avanti nelle trattative per il muro del giocatore e del suo entourage».

PREZZO – «Sopra i 70 milioni di euro, senza contropartite e pagamenti negli anni. Questa è una cosa che ci ha imposto il presidente Commisso».