Connettiti con noi

Hanno Detto

Zauli: «Fiorenzuola squadra difficile, contento per il rientro di De Marino»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Zauli: «Fiorenzuola squadra difficile, contento per il rientro di De Marino». Le dichiarazioni del tecnico della Juventus U23

Lamberto Zauli ha parlato a Juventus TV alla vigilia del match col Fiorenzuola. Le dichiarazioni del tecnico della Juventus U23.

FIORENZUOLA – «Abbiamo fatto di tutto per arrivare a questa partita difficile. Come ho detto ai ragazzi il Fiorenzuola è una delle squadre meglio organizzate. Sono neopromossi e sognano di fare un campionato da protagonista, giocano e sono molto corti. Noi dovremo fare una delle nostre migliori partite, mettendo in campo la stessa determinazione, qualità e organizzazione che spesso mettiamo per cercare di vincere perché quello è il nostro obiettivo».

PRIMO BILANCIO – «Siamo una squadra molto giovane, quindi la gestione della partita è un aspetto che dobbiamo migliorare con l’esperienza e col campionato che va avanti. Quello che dobbiamo portarci è il valore di giocarci tutte le partite, di non abbattersi nelle difficoltà e di voler arrivare al risultato a tutti i costi. Questa determinazione dei ragazzi mi è sempre piaciuta e cercheremo di portarla a casa in tutti i modi».

PARTITA – «Ho visto una squadra allenata bene, con dei ragazzi che hanno il sogno di essere protagonisti. Giocano alti e sanno fare entrambe le fasi di gioco. A prescindere dai risultati hanno sempre giocato bene mettendo in difficoltà spesso gli avversari. Gli episodi fanno la differenza ma andranno cercati con qualità e determinazione».

INFORTUNIO GAROFANI – «Dispiace perché stava facendo un ottimo campionato ed è un ragazzo di prospettiva. È un incidente di percorso che purtroppo capita, lui avrò la determinazione per tornare più forte di prima. Gli abbiamo fatto tutti un bellissimo in bocca al lupo».

RIENTRO DE MARINO – «Siamo contenti per il ragazzo. Quando rientri da un infortunio al crociato il rientro è sempre difficile. Il ragazzo sta tornando con grande entusiasmo, anche perché a sinistra abbiamo anche Ntenda infortunato».