ZAULI: «I giocatori mi danno risposte importanti, obiettivo farli crescere» – VIDEO

Zauli: «Risposte importanti dai giocatori, obiettivo farli crescere». Parole del tecnico della Juve Primavera dopo la semifinale col Torino

(dal nostro inviato) – Lamberto Zauli, tecnico della Juve Primavera, ha parlato a margine della semifinale vinta contro il Torino al Mamma Cairo.

SENSAZIONI – «Sono contento, siamo partiti il 19 luglio con l’inizio del campionato previsto per il 14 settembre quindi è molto lungo. La squadra è giovane ci sono molti Under 17 dell’anno scorso. Speriamo di arrivare pronti ad un campionato che sarà difficilissimo, sappiamo che non sarà semplice. Abbiamo visto la difficoltà di questo campionato lo scorso anno. La concentrazione ci permetterà di crescere. Abbiamo fatto un buon test contro una squadra blasonata come il Torino, abbiamo fatto una buona partita. Ma è calcio d’agosto, il mio compito è farli crescere ma loro mi stanno dando risposte importanti».

CAMPIONATO – «Sarà il terzo anno con la nuova formula. Vedendo il livello che si alza tutte le squadre provano a rinforzarsi. Rispetto allo scorso anno ci sono cinque fuoriquota e non tre, noi dovremo farci trovare pronti perché siamo la Juve. Ma parliamo di settore giovanile, anche se bisogna crescere pure dal punto di vista del risultato».

OBIETTIVO – «Far crescere i ragazzi, dobbiamo giocare e giocare per vincere perché è nel DNA di questa società. Il mio compito è far capire a questi ragazzi cosa significa fare i calciatori. In questo mese e mezzo mi stanno dimostrando grande disponibilità. Comincerà il campionato a breve e vedremo a che punto saremo e che margini di miglioramento avremo».

YOUTH LEAGUE – «Rispetto alle prime squadre è più difficile giudicare. Tutte queste squadre hanno tradizione ma ogni anno le rose vengono rifatte. Noi la vivremo come una grandissima esperienza internazionale per far crescere i ragazzi».