Connettiti con noi

Hanno Detto

Zauli: «L’autostima cresce. Ad Aké ho detto questo nell’intervallo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Lamberto Zauli post Juventus U23 Fiorenzuola: le dichiarazioni del tecnico bianconero dopo la partita del Moccagatta

(inviato allo Stadio Moccagatta) – Lamberto Zauli ha parlato in conferenza stampa dopo Juventus U23-Fiorenzuola.

ANALISI – «Peccato per il gol che ha riaperto la partita, loro sono una squadra ben organizzata che ha sempre fatto buone partite. Ricordo poche occasioni avversarie. Sul 2-1 c’è stata più confusione, ma la squadra ha meritato la vittoria, con due bellissimi gol di Aké, difendendo da squadra con le distanze giuste. Ci godiamo questa seconda vittoria consecutiva che ci permette di giocare più sereni, l’autostima cresce ed è importante per giocatori così giovani».

COME SONO RIENTRATI I NAZIONALI«Fanno esperienze internazionali nelle nostre pause un po’ forzate. Per loro è importante che crescano a prescindere da qualsiasi partita, Under 23 o prima squadra. È un’esperienza fantastica per crescere ancora di più, anche se da gruppo ci alleniamo poco però l’importante sono loro. Fare queste esperienze internazionali per loro è importante».

NICOLUSSI CAVIGLIA – «Ha una volontà incredibile. Farà il calciatore senza dubbio. Sta rientrando da un grave infortunio che ogni tanto potrebbe creargli qualche problema. Lui vorrebbe stare al top da subito. È un ragazzo d’oro: il tempo sarà dalla sua. Oggi dispiace perché avrebbe meritato il gol, gli avrebbe dato una spinta ulteriore per la sua risalita dopo l’infortunio. Non fa niente, lui deve pensare alla propria carriera, allenarsi forte e trarre il 100%».

COSA HA DETTO A AKE’ NELL’INTERVALLO«Ci siamo detti che loro erano abbastanza bassi, che doveva stare più largo per sfruttare l’ampiezza. Poi i due gol sono arrivati quando è venuto dentro palla al piede. I due eurogol ci hanno permesso poi di vincere la partita».