Connettiti con noi

Hanno Detto

Agente Locatelli: «Trattativa lunga un anno e mezzo, bravo Cherubini»

Pubblicato

su

Agente Locatelli: «Trattativa lunga un anno e mezzo, bravo Cherubini». Le dichiarazioni del procuratore Stefano Castelnovo

Stefano Castelnovo, agente di Locatelli, è stato intervistato da Tuttosport.

TRATTATIVA LUNGA – «Due mesi? È da un anno e mezzo, in realtà, che abbiamo cominciato a lavorare e trattare per portare Manuel in bianconero. Già Paratici avrebbe voluto Locatelli. Poi Cherubini, in questo mercato, è stato bravo a portare a termine l’operazione. E non è stato uno scherzo, tutt’altro, Carnevali si è confermato un ottimo venditore».

POLEMICHE – «Chi pensa che Carnevali abbia regalato Manuel alla Juventus forse ha letto male il comunicato ufficiale e i dettagli dell’affare».

PRIMA SCELTA – «Manuel, anche dopo il mancato trasferimento della scorsa estate, come preferenza per l’Italia ha sempre continuato ad avere la Juventus. Siamo stati tutti determinati nel volerlo accontentare».

PAURA – «Sinceramente, no. La Juventus ha sempre Locatelli e Cherubini, che si è dimostrato un abile e paziente negoziatore, fin dal giorno del suo insediamento a capo dell’area sportiva bianconera è stato chiaro con noi: Manuel è la nostra priorità e presto o tardi lo prendiamo».

ARSENAL – «Il club inglese e il Borussia Dortmund non sono stati gli unici a interessarsi a Manuel, ma lui aveva la J in testa (risata)». 

TRA 10 ANNI – «Alla Juventus. Manuel ha tutto per poter diventare un passo alla volta, e attraverso lavoro, sacrificio e umiltà, una bandiera di questo glorioso club. Gli esempi a cui ispirarsi sono accanto a lui».