Ajax, Kreek: «Giovani? Se vanno in club come la Juve siamo soddisfatti»

de-ligt-ajax
© foto www.imagephotoagency.it

Michel Kreek, coordinatore del settore giovanile dell’Ajax, racconta come crescono i talenti: le sue parole anche su De Ligt e la Juve

Dove nascono i talenti dell’Ajax? A raccontarlo è stato Michel Kreek, coordinatore del settore giovanile del club, a Gianlucadimarzio.com. Per l’ex centrocampista olandese inevitabile una battuta su De Ligt, passato alla Juve in estate dopo una carriera passata tra le fila dei lancieri.

«Questo è il nostro ciclo di vita. L’Eredivisie non è al livello della Premier, della Serie A o della Liga. Quindi è normale che prima o poi i grandi talenti vadano a giocare nei grandi campionati. Se riusciamo a portarli nei top club come la Juve o il Barcellona, allora vuol dire che noi come Academy abbiamo fatto il nostro lavoro. E la soddisfazione è grandissima. Quando partono giocatori come Matthijs (De Ligt, ndr) e Frenkie (De Jong, ndr), dobbiamo essere pronti e dare spazio a nuovi ragazzi» ha dichiarato il coordinatore del settore giovanile.