Allegri finalmente ha abbondanza in difesa: cinque nomi per due posti

barzagli
© foto www.imagephotoagency.it

Si avvicina la trasferta con la Samp, la difesa è finalmente al completo: ora tocca ad Allegri scegliere chi saranno i due centrali titolari avendone cinque a disposizione

Domenica alle 15 si gioca Sampdoria-Juventus, Allegri ha diramato la lista dei convocati e per la prima volta da inizio stagione compaiono tutti e cinque i centrali di difesa. Howedes, Barzagli, Rugani, Chiellini e Benatia questi cinque nomi insieme ancora non si erano visti e “finalmente” Allegri avrà la possibilità di poter decidere chi mettere in campo e chi far riposare, vista anche l’imminente partita di Champions contro il Barcellona di mercoledi sera.

Howedes potrebbe avere la possibilità di fare il suo debutto assoluto, visto che sembra finalmente aver superato i problemi fisici.  Il centrale tedesco potrebbe offrire quella solidità difensiva che è mancata un po’ alla Juventus in questo inizio stagione. Il ragazzo però non gioca una partita ufficiale dalla scorsa stagione e potrebbe essere azzardato inserirlo per la prima volta in una trasferta ostica come quella di Marassi.

Benatia è tornato dalla nazionale con il morale sopra le stelle. Il suo Marocco è riuscito a qualificarsi per i Mondiali, e lui si è concesso pure il lusso di segnare un gol decisivo alla Costa D’Avorio. Insomma anche lui sembra aver superato i suoi problemi fisici e potrebbe essere uno dei più pronti a scendere in campo. Discorso opposto vale per i due giocatori con maggior esperienza e soprattutto con maggior minutaggio fin qui, ovvero Barzagli e Chiellini. Loro tornano distrutti,dopo l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale, ed Allegri potrebbe concedere ad entrambi un turno di riposo in modo da averli al cento per cento per la Champions League.

Anche Daniele Rugani arriva dalla disfatta italiana, ma al contrario dei suoi compagni non ha giocato nemmeno un minuto in due partite. Allegri potrebbe sfruttare la sua voglia di tornare in campo, e l’abbondanza di energie conservate dal giovane centrale in queste ultime due settimane.