Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri Juve, svelato il patto con la società: «Mi hanno richiamato per questo motivo»

Pubblicato

su

Allegri Juve, svelato il patto con la società: le dichiarazioni del tecnico in conferenza stampa

Allegri ha parlato in conferenza alla vigilia di Juve Salernitana.

Ecco il commento del tecnico sulla stagione della Juventus.

QUARTO POSTO BASTA PER NON GIUDICARE FALLIMENTO – «Non sono abituato a giudicare. A me quelli che giudicano mi sanno di poco. Devo guardare insieme alla società, perché mi hanno chiamato per questo, per costruire nel giro di 4 anni e cercare di tornare a vincere. Abbiamo accorciato un po’ i tempi, grazie alla società che ha fatto un ottimo mercato di gennaio. Ora faremo delle valutazioni su come andare a migliorare la squadra. Poi, se il quarto posto è un fallimento secondo voi fate bene a scriverlo. A giugno, che la Juve arrivi seconda, terza o quarta è un fallimento. Il vecchio detto dice che a calcio chi vince è un bravo ragazzo, chi perde… Non c’è da spaccare l’atomo, bisogna vincere le partite e portare a casa gli obiettivi, partendo dalla valutazione su quello che abbiamo a disposizione. Noi dobbiamo farlo, voi giustamente fate il vostro lavoro e ogni tanto fanno bene le vostre critiche. Ora intanto cerchiamo di battere la Salernitana, che non è facile perché Nicola è un osso duro e sta facendo un buon lavoro poi vedremo. L’ambizione deve essere quella di giocarsi lo scontro diretto con l’Inter a -3, anche se loro hanno una partita in meno. Visto che il 6 gennaio alle 22.30 eravamo a -10 dal quarto posto, questo sarebbe importante».

CLICCA QUI PER LA CONFERENZA DI ALLEGRI PRE JUVE SALERNITANA