Amelia, retroscena su Pirlo: «Quando ho letto dell’esonero di Sarri, l’ho pensato»

© foto www.imagephotoagency.it

Marco Amelia, ex portiere del Milan, ha rilasciato un’intervista, parlando anche dell’arrivo di Pirlo sulla panchina della Juve

Intervistato da TMW Radio durante la trasmissione Stadio Aperto, Marco Amelia ha espresso il suo punto di vista sulla scelta della Juve di affidare la panchina ad Andrea Pirlo. Le sue dichiarazioni.

PIRLO – «Penso che Andrea abbia le spalle larghe per far sì che anche pressioni più grandi di queste siano gestibili: ha una freddezza, una capacità di saper fare ad alto livello. Quando ho letto dell’esonero di Sarri, mi sono subito detto che sarebbe toccata a lui. Perché Andrea lo conoscono, sanno le sue competenze e che possono puntare su un allenatore fatto in casa alla guida di una Juventus organizzata. Lo stanno, e si sta circondando di grandi professionisti che possano supportarlo. La scelta è rischiosa, ma fino a un certo punto: anche uno con più esperienza lo sarebbe stato, per me è una scelta affascinante. Mi auguro che possa mostrare sin da subito le sue conoscenze, in un ambiente che sicuramente lo aiuterà».

Condividi