La stoccata: «Sarri e la Juve per ora hanno fallito»

bologna juve
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Antonello Valentini, ex dirigente della Federazione Italia Gioco Calcio, sulla Juventus di Sarri

Antonello Valentini, ex dirigente della Figc, ha parlato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, dicendo la sua sulla Juventus.

MERITI E DEMERITI – «Meriti e demeriti vanno distribuiti fra tutti, ma non sarà questo Scudetto a glorificare una stagione deludente della Juve. E’ mancato soprattutto il gioco. Vince lo Scudetto meritatamente ma anche per demeriti degli avversari e la spocchia di qualcuno che pensava di arrivare a dama subito. Vedremo cosa accadrà in Champions, che potrebbe ribaltare il clima in squadra. Sarri criticato? Lo dico nel suo interesse di stare calmo e di replicare in altra maniera alle critiche e accettarle».

SARRI – «Sul 2-1 contro la Lazio toglie una punta per mettere Rugani, per difendere il risultato contro una squadra decimata. Questo vuol dire qualcosa. Doveva portare il bel gioco, secondo Paratici e Nedved, che hanno deciso di mandare via Allegri, ma l’obiettivo per ora è fallito. Mi dispiace l’atteggiamento vittimista di Sarri, che dice che sta sul cavolo agli altri. La Juve ha uno staff importante nella comunicazione e dovrebbe spiegare certe cose al tecnico».

Condividi