Connettiti con noi

News

Arrivabene Juve: chi è il nuovo ad bianconero. Storia e ruoli ricoperti in carriera

Pubblicato

su

Ecco chi è Maurizio Arrivabene, il nuovo amministratore delegato della Juventus. Storia e ruoli ricoperti in carriera

Dopo la notizia dell’addio di Paratici alla Juventus e il ritorno di Allegri in panchina, un’altra novità riguarda l’organigramma bianconero. Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di attribuire deleghe per la gestione dell’Area Football e i relativi poteri a Maurizio Arrivabene, consigliere della Società, eletto dall’Assemblea dei soci tenutasi in data 25 ottobre 2018 e tratto dalla lista presentata dall’azionista di maggioranza EXOR N.V.

Bresciano di nascita, il classe 1957, dopo un’esperienza ventennale nell’ambito di marketing e promozioni, viene assunto in Philip Morris Europa nel 1997, a Losanna (Svizzera), con la funzione di Manager Event Marketing, per diventare poi Director ed in seguito, per Philip Morris International, Vice President.

Assume poi nel 2007 la posizione di Vice President Marlboro Global Communication and Promotions sempre per Philip Morris Europa e dal 2011 il acquisisce il ruolo di Vice President Consumers Channel Strategy and Event Marketing.
Dal 2010 fa parte della F1 Commission in rappresentanza degli sponsor della F1 e in rappresentanza della Scuderia Ferrari.
Dal 2011 al 2012 è stato membro della Sport Business Academy (SDA Bocconi School of Management e RCS Sport), nel Program Advisory Team.
Dal 2012 fa parte del Consiglio di Amministrazione di Juventus F.C. SpA, in cui è stato, fino al 2015, anche membro del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato Nomine e Remunerazioni.
Dal 2015 fino al 2018 ha assunto il ruolo di Direttore Generale della Gestione Sportiva e Team Principal della Scuderia Ferrari.