Arthur-Pjanic, c’è ancora un punto interrogativo: chi ha fatto l’affare?

Iscriviti
juve arthur melo
© foto www.imagephotoagency.it

Lo scambio tra Pjanic e Arthur è stato un affare per Juve e Barcellona a livello di plusvalenze, ma in campo si è ancora visto poco

Uno dei colpi del mercato estivo è stato lo scambio tra Juventus e Barcellona di Arthur e Pjanic, affare che ha fruttato alle due società, in termini di plusvalenze, 30 milioni per i catalani e 22 per i bianconeri.

In campo, però, i due centrocampisti, per il momento, hanno fatto vedere poco secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport. Se, infatti, Arthur alla Juve ha giocato pochi minuti entrando sempre a partita in corso, Miralem Pjanic in blaugrana è considerato ancora una seconda scelta.

Nel match di Champions allo Stadium ci sarà la possibilità di vedere il bosniaco in campo dal primo minuto, mentre il centrocampista brasiliano potrà probabilmente giocarsi le sue carte a partita in corso. A livello tecnico si saprà meglio a stagione finita quale dei due club ci ha davvero guadagnato.

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo si ‘sfoga’ con gli amici: lo ha confessato il portoghese

Condividi