Connettiti con noi

News

Aumento capitale Juve: nuovi investitori nel capitale della società?

Pubblicato

su

L’aumento di capitale approvato dalla Juve e la seguente impennata delle contrattazioni in borsa potrebbe nascondere delle novità

Ieri l’Assemblea degli Azionisti della Juve ha approvato l’aumento di capitale in opzione da 400 milioni.

In base a quanto comunicato dalla Juve, Exor ha sottoscritto l’operazione pro-quota (63,8%), versando circa 255 milioni (75 dei quali anticipati ad agosto). Resta da capire se farà lo stesso anche Lindsell Train, secondo azionista con l’11,2% e già critico nei confronti dell’operazione Superlega. Il resto è in mano in maggior parte a investitori individuali. 

Nel corso della seduta sono passati di mano quasi 16,5 milioni di pezzi per un controvalore di oltre 10 milioni di euro e per MF – Milano Finanza si tratterebbe di valori inusuali. L’impennata delle contrattazioni potrebbe perciò ‘nascondere’ iniziative da parte di qualche investitore istituzionale o di un eventuale nuovo socio pronto ad approfittare delle vendite retail per costruire posizioni nel capitale della società.