Connettiti con noi

Hanno Detto

Balzaretti: «Italia, la strada è tracciata. Questa squadra sembra più un club»

Pubblicato

su

Federico Balzaretti dice la sua sull’Italia di Roberto Mancini: ecco le dichiarazioni dell’ex terzino della Nazionale

Federico Balzaretti analizza il momento dell’Italia: le parole ai microfoni dei canali ufficiali della Nazionale.

ITALIA«Credo che la strada è stata sicuramente tracciata, non solo in queste ultime partite, ma in tutto il percorso che sta facendo il commissario tecnico. Sembra un club più che una Nazionale, una squadra riconoscibile, dominando le partite proponendo un calcio molto bello e piacevole da vedere. Si vede che si divertono, ho visto la gara contro la Svizzera, incrociamo le dita».

RIVALI PIU’ TEMIBILI – «Sono due quelle particolarmente forti: la Francia senza dubbio, la più completa e hanno centrocampo e attacco straordinari. Di solito però i favoriti non vincono mai. Poi il Portogallo sicuramente. Ma una terza squadra che sembra molto simile all’Italia è l’Inghilterra con un progetto con tanti giovani. Poi c’è il Belgio, a livello offensivo con De Bruyne meraviglioso, Lukaku che conosciamo bene, uno degli attaccanti più forti che ha dominato la Serie A e lo stesso sta facendo con gli Europei con uno strapotere fisico».

SPINAZZOLA«Impressionante quello che sta facendo. Le prime due partite straordinarie, viene da una stagione eccezionale, pensavo che questo ragazzo un anno e mezzo fa era stato quasi scambiato, poi è rimasto ed ha fatto una stagione incredibile».