«Bernardeschi è indispensabile»: quando Pirlo esaltava il 33 bianconero

© foto www.imagephotoagency.it

La posizione di Federico Bernardeschi è stata una delle problematiche della Juventus di Maurizio Sarri: cosa ne pensava Pirlo

Andrea Pirlo porterà la sua idea di gioco nella sua prima esperienza in panchina: guiderà la Juventus fino al 2022, avendo preso il posto di Maurizio Sarri dopo l’esonero del toscano.

Pirlo, dagli studi post Champions League di Sky Sport, parlò della posizione di Bernardeschi: «Bernardeschi è indispensabile, soprattutto quando gioca Ronaldo, torna di più ed abbina la parte tecnica a quella tattica».

Condividi