Beruatto: «Felice di essere di nuovo a Vicenza, impressionato da Cancelo»

© foto Sito ufficiale Vicenza

Beruatto: «Felice di essere di nuovo a Vicenza, impressionato da Cancelo». Le dichiarazioni del terzino

Pietro Beruatto è stato presentato come nuovo giocatore del Vicenza. Il terzino classe 1998 arriva in prestito dalla Juventus.

RITORNO A VICENZA – «Sono felicissimo di essere tornato qui a Vicenza, non vedo l’ora di disputare la prima partita al Menti, magari anche con i tifosi, sperando che riaprano gli stadi il prima possibile. Vicenza è una piazza molto importante, mi è dispiaciuto che la mia esperienza passata fosse durata solo 5 mesi, purtroppo per un grave infortunio alla spalla destra sono dovuto tornare a Torino alla Juventus, perché hanno voluto seguire da vicino il percorso di recupero. I tempi di recupero erano di 4-5 mesi e perciò hanno preferito tenermi lì. Quando il mio procuratore mi ha chiesto se volevo tornare a Vicenza non ci ho pensato un attimo, sono stato benissimo qui e volevo tornare. In Serie B sarà la mia prima esperienza, sicuramente non sarà facile ma cercherò di dare il mio contributo alla squadra sperando di raggiungere obiettivi importanti».

MODELLI – «Ronaldo sicuramente come giocatore, poi ho avuto la fortuna di giocare con Cancelo l’anno scorso e in tournée, lui gioca come terzino a destra e mi ha impressionato tantissimo. Il rientro dopo il lock down? Non è stato facile rientrare dopo qualche mese di stop, però anche a casa sono sempre riuscito a fare qualcosa, si lavorava attraverso zoom con tutta la squadra.

Condividi