Bettega ricorda Anastasi: «Era il mio compagno, mi dava serenità»

Iscriviti
bettega
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex bianconero Roberto Bettega ricorda Pietro Anastasi, scomparso pochi giorni fa a causa di una malattia. Le sue parole

Roberto Bettega ricorda Pietro Anastasi, scomparso pochi giorni fa a causa di una malattia. L’ex bianconero, compagno di squadra di “Pietruzzu”, lo ricorda a Sky Sport.

«Quando eravamo insieme alla Juve, Pietro era il mio compagno di camera. Lui riusciva a darmi quella serenità, quella tranquillità che poi si è rivelata vincente. Ero un ragazzino di 19 anni che si trovava ad affrontare una sfida grande e lui mi tranquillizzava. Io lo ricordo così. Una persona mi ha ricordato il gol di tacco e io ho detto: “Chi ha fatto il cross?”. Pietro».

Condividi