Connettiti con noi

Hanno Detto

Boattin rivela: «Quando mi ha chiamato la Juve sono scoppiata a piangere»

Pubblicato

su

Boattin rivela: «Quando mi ha chiamato la Juve sono scoppiata a piangere». La bianconere racconta la sua reazione

Lisa Boattin ha parlato del suo amore per la Juventus Women in esclusiva su JuventusNews24.com.

Il tuo amore per la Juve ha radici profonde, ne sei tifosa sin da bambina e sei qui dal giorno zero: che valore dai a questa maglia?
«È un privilegio e un orgoglio personale grandissimo. Ricordo quando si iniziavano a leggere le prime notizie sulla nascita della Juventus Women… Io ero in Nazionale e dicevo “mamma mia!” sperando in una chiamata della Juve. Dopo gli allenamenti ci pensavo sempre. Quando Rita (Guarino ndr) mi ha scritto mi sono messa a piangere. L’ho subito detto a mia mamma e anche lei non ci credeva. Giocare per la Juve è più di un sogno, conosco l’importanza di questa maglia e lotto per vincere ogni partita». 

Advertisement

Facebook

Advertisement