Connettiti con noi

Hanno Detto

Bojinov confessa: «Nedved si inc****va in allenamento per questo motivo» – VIDEO

Pubblicato

su

Valeri Bojinov, ex attaccante della Juve, ha rilasciato alcune dichiarazioni, svelando anche un retroscena su Nedved

Confessione sullo spogliatoio Juve e su Pavel Nedved da parte di Valeri Bojinov, ex attaccante bianconero. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JUVE – «Mi chiamò Corvino, chiedendomi cosa stessi facendo. Mi disse: ‘C’è la possibilità di andare alla Juventus’, io risposi: ‘Quando?’. Non mi interessava se C, B o A, io volevo andare alla Juve. Prima facevo il raccattapalle a Lecce e li vedevo giocare, poi mi ritrovai contro e addirittura compagni di squadra poi. Per loro conta vincere, se non succede è una perdita».

NEDVED«Il primo Pallone d’Oro che ho visto è stato a casa sua. Quando sono arrivato a Torino mi ha preso per mano, mi invitava a casa sua, mangiavamo insieme. Mi prestava anche la sua macchina: ho preso delle multe a Milano che ho dovuto pagare (ride ndr). Sono stato compagno di stanza con lui per un anno. Pavel non parlava molto, però la sua mentalità era quella di vincere. Anche in allenamento, se non vincevamo, lui si inc****va. Un po’ di volte abbiamo litigato anche in allenamento, poi gli ho chiesto scusa. Ma è il suo carattere è questo: a me non fa strani effetti».

Advertisement

Facebook

Advertisement