Connettiti con noi

Hanno Detto

Bompastor: «Non parlo dell’arbitro, ora vinciamo in casa»

Pubblicato

su

Bompastor: «Non parlo dell’arbitro, ora vinciamo in casa». Le parole in conferenza della coach del Lione

(inviato all’Allianz Stadium) – Sonia Bompastor, coach del Lione, ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta con la Juventus Women.

DELUSIONE – «Siamo deluse per il risultato. Nel primo tempo abbiamo fatto la partita, ma non abbiamo concretizzato con un secondo o terzo gol. L’espulsione ci ha penalizzate».

PRIMO GOL DELLA JUVE – «Sicuramente da bordocampo è difficile analizzare razionalmente, lo vedremo dopo fotogramma per fotogramma. Ma bisogna fare il necessario per non esporsi a incidenti di questo tipo, preferisco non concentrami sull’arbitraggio ma su quello che possiamo fare noi che è imponderabile».

DISCORSO ALLA SQUADRA – «Ho detto loro che bisognava avere il tempo giusto per capire cosa è andato storto. Ci restano 90 minuti in casa nello nostro stadio, tutto è aperto. Serve carattere in questi incontri e le nostre calciatrici hanno dimostrato di averlo».

RUOLI INSOLITI – «Nella nostra rosa abbiamo diverse defezioni, per questo Malard ha giocato davanti».

PRESTAZIONE – «La difesa ha giocato molto bene, era molto unita. Le opportunità create dalla Juve sono state create da nostri errori a parte nel finale».

RAGAZZE NELLO SPOGLIATOIO – «Erano deluse. Abbiamo una settimana per recuperare fisicamente e mentalmente. Dobbiamo trovare il carattere per vincere in casa».