Boninsegna: «Destino del campionato nelle mani dello scontro diretto»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Boninsegna: «Destino del campionato nelle mani dello scontro diretto». Il pronostico dell’ex attaccante dell’Inter

Roberto Boninsegna, ex attaccante dell’Inter, è stato intervistato dal Corriere dello Sport.

SCUDETTO – «La Juve ha dimostrato di poter fare a meno di Ronaldo. Il destino del campionato probabilmente è nelle mani dello scontro diretto a Torino: quello può diventare decisivo. Non puoi perdere un colpo, che la Juve ne approfitta subito».

ATTACCHI A CONFRONTO – «Higuain è l’uomo più importante della Juve: fa giocare bene anche i compagni, si vede. Dybala torna indietro spesso e Ronaldo è uno che parte molto dalla fascia. Quindi il reparto si integra alla perfezione. Lukaku comincia a molti metri dalla porta, con Lautaro Martinez forma una grande coppia. Hanno caratteristiche perfette, in campo vanno d’accordo l’uno con l’altro. Hanno saputo sostituire bene Icardi, questo è l’importante».

Condividi