Boniperti e il rigore contro il Toro: la Juve espugna il Filadelfia 2-4

Il presidente onorario della Signora, Giampiero Boniperti, racconta come viveva i derby contro il Torino e ribadisce il suo record

Il derby della Mole ha sempre un sapore speciale. Qualunque sia la situazione di classifica delle due squadre o qualsiasi sia il momento della stagione, infatti, vincere la stracittadina torinese è uno degli obiettivi di inizio stagione a cui ambiscono sia i bianconeri che i granata. E’ un peccato, in ottica bianconera, che quello in programma sabato allo Juventus Stadium non garantirebbe l’aritmetica conquista dello scudetto anche in caso di vittoria della Signora: sarebbe stata una beffa atroce per i granata perdere il derby e vedere contemporaneamente i propri rivali storici esultare per un titolo ottenuto con tre turni d’anticipo.

BONIPERTI RACCONTA – Nessuno meglio di Giampiero Boniperti potrebbe raccontare le emozioni che si provano nel giocare partite di questo calibro e di conseguenza, per caricare l’ambiente juventino in vista del derby che si disputerà sabato, abbiamo riportato questo video dove il presidente onorario juventino descrive le sensazioni che si vivono mentre si è in campo.

MIGLIOR MARCATORE – Boniperti, inoltre, ricorda nel filmato il suo record di gol segnati nel derby, raccontandone uno in particolare: quello in cui la Juventus espugnò il vecchio Filadelfia per 4-2, dove lui segnò su rigore, nonostante i tifosi del Toro non gli avessero riservato un’accoglienza da star. «Alla Juventus vincere non è importante, ma è l’unica cosa che conta», è una frase che ci ha insegnato proprio lui, Giampiero Boniperti: e questo dettame, nei derby, vale ancora di più.

Articolo precedente
Juventus ad un passo da Cardiff: anticipata la finale di Coppa Italia
Prossimo articolo
morataMorata gioca a carte scoperte: «La mia esperienza in bianconero? Penso che…»