Brosio: «Sarri non è da Juve, Marotta invece era perfetto»

© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Brosio commenta il momento della Juventus e l’impatto di Maurizio Sarri: ecco le parole del noto conduttore

Paolo Brosio, ai microfoni di TMW, ha parlato di Maurizio Sarri e della Juventus. Le sue parole.

«Sarri non è da Juve, come impatto, immagine, temperamento, troppe parolacce. E’ colpa anche di chi lo ha voluto, Paratici e Nedved. Oppure dovevano prendere i giocatori che voleva lui. Rimpianti? Marotta era perfetto per la Juve, serve uno che faccia da cuscinetto tra proprietà e squadra. Marotta sapeva anche tenere sotto pressione l’allenatore che veniva più controllato».

Condividi