Connettiti con noi

Hanno Detto

Camoranesi consiglia la Juve: «Solo così può superare questo inizio difficile»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Mauro German Camoranesi, ex centrocampista della Juve, ha rilasciato queste dichiarazioni sui bianconeri. Le parole

Intervistato da La Stampa, Mauro German Camoranesi ha detto la sua sull’inizio di stagione della Juve.

JUVE – «La Juve è stata una tappa fondamentale della mia esperienza calcistica. Quest’anno è partita male, e mi dispiace moltissimo: dopo la lunga esperienza con Allegri sono stati abbandonati presto i progetti Sarri e Pirlo e si è voluto ritornare al passato con risultati per ora non ottimali. La squadra però è competitiva, devono stringersi tutti insieme nello spogliatoio attorno al mister perché le difficoltà non si superano mai da soli. I risultati in Champions ci sono, in campionato bisogna resistere perché, ne sono certo, se a gennaio i bianconeri si ritroveranno a sei o sette punti dalla prima, nulla è precluso, neppure lo Scudetto».

GRUPPO JUVE – «In questi giorni ho rivisto con grandissimo piacere Andrea Pirlo e Fabio Grosso, con Jonathan Zebina mi sento spesso al pari di Sebastian Giovinco. E poi c’è David Trezeguet, un vero amico. Per costruire qualcosa di importante la Juve di oggi dovrebbe fare come la nostra: forse non avevamo la rosa migliore ma grande umiltà e spirito di sacrificio, ci mettevamo a disposizione degli altri senza protagonismi».