Connettiti con noi

Hanno Detto

Capello dice la sua: «Per Vlahovic c’è una cosa che fa davvero la differenza»

Pubblicato

su

Fabio Capello, ex allenatore della Juve, ha rilasciato queste dichiarazioni su Dusan Vlahovic, nuovo attaccante bianconero

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Fabio Capello ha parlato così di Juve.

VLAHOVIC «Entri in un posto diverso, con compagni che non conosci. C’è l’emozione, magari la pressione è maggiore. Ora devi entrare in punta di piedi, ma quando c’è grande qualità come vedo in Vlahovic, è questa che fa la differenza. La cosa più difficile per questi giocatori, lo ha detto molto bene Ibrahimovic, è che va a confrontarsi con giocatori di un certo livello. Alla Fiorentina era il numero uno, oggi si confronta con altri giocatori veri».

VLAHOVIC COME IBRAHIMOVIC – «Lo vedo giocatore fatto Vlahovic, Ibrahimovic era una scommessa che facemmo con la Juve, vedemmo del potenziale ma aveva davanti Trezeguet e Del Piero. Non veniva per fare subito il titolare. E anche le cifre sono diverse».

SU CHI DEVE FARE LA CORSA LA JUVE – «La più difficile da prendere credo sia il Napoli, è la squadra che per me era tra le favorite del campionato. Se non le succedono continui infortuni, può essere quella che compete ancora per il titolo. Quindi rimangono Atalanta e Milan. Il Milan purtroppo ha avuto infortuni in difesa che le hanno fatto perdere la solidità che aveva».