Carrera: «Il futuro Icardi dipenderà da come sarà il prossimo mercato»

Iscriviti
carrera
© foto www.imagephotoagency.it

Carrera: «Il futuro Icardi dipenderà da come sarà il prossimo mercato». L’ex Juve si esponde su quello che sarà il futuro dell’argentino

Massimo Carrera, attuale allenatore dell’AEK Atene ed ex Juve, è intervenuto da Atene a Sportitalia parlando dell’emergenza Coronavirus e alcune tematiche calcistiche.

GRECIA – «In Grecia il campionato è fermo così come gli allenamenti, aspettiamo la riunione del 24 aprile. Mi auguro che si torni al più presto a giocare».

BERGAMO – «Purtroppo Bergamo è stata una delle più colpite, sono sicuro conoscendo i bergamaschi saranno in grado di rialzarsi e tornare più forti di prima»

LAUTARO MARTINEZ – «Sicuramente è un grande attaccante, lo ha dimostrato quest’anno. Anche Griezmann fa gol e assist, penso che è normale se una squadra come l’Inter fa partire uno come Martinez ha già un piano B. Il sistema di gioco che usa Conte ha esaltato le sue caratteristiche. Con Conte crescerà ancora, se dovesse arrivare una squadra che paga la clausola sono sicuro che l’Inter è in grado di torvare un sostituto. Se dovesse andare via, metterei più Griezmann che Aubameyang».

ICARDI – «Bisogna prima vedere come andrà a finire la situazione Coronavirus per parlare di mercato, se si svilupperà sugli scambi come penso accadrà».

CONTE – «Sarà soddisfatto, ha fatto e sta facendo un buon lavoro. L’Inter è una squadra in costruzione».

RIPARTENZA ITALIA – «Non è una situazione semplice. Non so se si riuscirà a ripartire e quando, sarebbe bello poterlo fare e finire il campionato anche a ottobre/novembre anche se non so se sarà possibile farlo»

Condividi