Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso stipendi Juve, l’avvocato Spallone: «Il patteggiamento non sarebbe un’ammissione di colpa»

Pubblicato

su

Caso stipendi Juve, l’avvocato Spallone: «Il patteggiamento non sarebbe un’ammissione di colpa». Così l’esperto di diritto sportivo

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’avvocato Giorgio Spallone, esperto di diritto sportivo, si sofferma sul caso stipendi che riguarda la Juventus.

Le sue parole: «L’accusa ha l’onere della prova, e dovrà dimostrare le presunte irregolarità commesse dalla Juve. Il club potrebbe giocare in difesa prendendo le contromisure solo dopo che avrà visto le carte dell’accusa e giocandosi le sue in tribunale. Il patteggiamento? È una strategia difensiva e non un’ammissione di colpa, è giusto che passi questo concetto. Nel caso della Juve può avere una sua sostenibilità, considerando la situazione complessiva, soprattutto alla luce dei riflessi che il processo può avere non solo a livello italiano ma anche a livello europeo».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.