Castellacci: «Riprendere gli allenamenti aumenterebbe i contagi»

allenamento juve
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex responsabile medico della Nazionale italiana, Enrico Castellacci, ha parlato a proposito della ripresa degli allenamenti

Enrico Castellacci, ex responsabile medico della Nazionale italiana, ha parlato della ripresa degli allenamenti a “Tutti Convocati”.

CASTELLACCI – «Cominciare oggi gli allenamenti porterebbe a un aumento dei contagi oltre che alla mancanza di uniformità in quanto ci sono squadre in quarantena che comincerebbero in ritardo. Oggi le date si stabiliscono per ottimismo perché vanno programmate, ma non c’è un’indicazione medica precisa, non c’è un virologo che ci dia un giorno preciso in cui ci si potrà allenare in sicurezza. Si va a tentoni, dobbiamo renderci conto che il picco non è ancora arrivato, poi dovrà esserci la graduale discesa e prima di ricominciare ci dovrebbe essere un periodo di stabilizzazione, quindi non vedo tempi molto vicini. Deve decidere la parte medica, ricordiamo che il medico della squadra di calcio è anche il medico del lavoro quindi ha la responsabilità su tutto lo staff».