Ceferin: «Formula final right per la Champions piace, ci penseremo ancora»

Aleksander Ceferin
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del presidente della Uefa Ceferin sul futuro della Champions League e su un possibile nuovo format

La formula final eight piace. A rivelarlo è Aleksandar Ceferin, presidente dell’Uefa, nel corso di una intervista all’agenzia Reuters. Ecco le sue dichiarazioni.

FINAL EIGHT – «Siamo stati costretti a optare per la final eight, è venuto fuori qualcosa di nuovo e che piace. Ci penseremo in futuro, sicuramente. C’è stata meno tattica. Se in una partita una squadra segna, l’altra deve pareggiare il prima possibile, sono venute fuori partite più esaltanti. Dobbiamo però pensare anche ai broadcaster che potrebbero lamentarsi perché ci sarebbero meno partite rispetto a prima, dovremo sicuramente discuterne».

INNOVAZIONI – «E’ un format sicuramente interessante, ma dubito – per com’è ora il calendario – che riusciremo a rifare una final eight, richiede troppo tempo. Ma un format con una sola partita e un sistema com’è ora, credo che possa essere molto più esaltante del format precedente. Non ne abbiamo parlato con nessuno, ma così facendo si potrebbe giocare in una sola città».

Condividi