Connettiti con noi

Juventus Women

Chi è Julia Grosso: una campionessa olimpica alla Juventus Women

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Chi è Julia Grosso: una campionessa olimpica alla Juventus Women. La canadese sarà a disposizione di Montemurro a fine dicembre

Un colpo premeditato, chiuso da settimane dal direttore Braghin. Julia Grosso rinforza la Juventus Women di Joe Montemurro: a partire dal prossimo 28 dicembre sarà a disposizione del tecnico australiano, pronta quindi per la Supercoppa di inizio 2022. Ha firmato un contratto fino al termine della stagione corrente e scelto la maglia numero 15. Occorrerà del tempo per amalgamarla negli incastri della squadra bianconera, ma lo spogliatoio – sempre affettuoso ed accogliente nei confronti delle nuove arrivate – la farà sentire subito a casa.

Chi è Julia Grosso

Julia Angela Grosso è una centrocampista classe 2000 canadese (di origini italiane come evidente dal nome): è diventata molto famosa questa estate quando ha realizzato il rigore decisivo nella finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020 contro la Svezia di Lina Hurtig. Un frame che rappresenta sicuramente l’apice di una carriera che per ora si è svolta unicamente Oltroceano: dagli inizi nella sua Vancouver sino all’esperienza nel college in Texas. Nell’ultima stagione con i Texas Longhorns ha collezionato 18 presenze, tutte da titolare, segnando sei gol e fornendo quattro assist ed è stata eletta “United Soccer Coaches All-American”. È una calciatrice riconosciuta a livello internazionale nonostante la giovanissima età. Mancina, sia di creatività e tecnica sia di intensità e contrasto, dà il suo meglio come mezzala di inserimento ma sarebbe riduttivo etichettarla geograficamente. Il suo eclettismo (molto bene da esterno basso di sinistra!) permetterà a Montemurro di plasmarla e utilizzarla nel modo che meglio crede: appare evidente però che la Juventus Women in questo momento abbia necessità soprattutto nel mezzo del campo. Curiosità bonus: ieri è stata allo Stadium per Juve-Genoa (ha già osservato tante volte da vicino anche la squadra femminile) ed ha un fidanzato che gioca a football americano; è inoltre molto amica della connazionale Jordyn Huitema, stellina del PSG. Inizia oggi il suo viaggio in bianconero.