Chi è Weston McKennie: il centrocampista utile che serve alla Juve di Pirlo

© foto www.imagephotoagency.it

Chi è Weston McKennie: il centrocampista che fa per Pirlo. Juventus vicina al talento classe 1998 dello Schalke 04

Juventus vicina a Weston James Earl McKennie: l’ultima notizia di calciomercato Juve sposta l’attenzione sul centrocampista statunitense classe 1998 dello Schalke 04, sconosciuto alla maggior parte degli appassionati ma da tempo attenzionato dagli osservatori della Continassa (e anche da quelli di alcuni club di Premier e Ligue 1). La Juve sarebbe pronta ad assicurarselo sulla base di un prestito oneroso (3 milioni) con diritto di riscatto (18 milioni).

Chi è Weston McKennie: la carriera

Nato e cresciuto in Texas, McKennie è arrivato in Bundesliga nel 2017 direttamente dall’academy di Dallas. Dopo una stagione da comprimario è diventato sorprendentemente titolare fisso nello Schalke 04 col quale ha collezionato 5 reti e quasi 100 presenze. Nella stagione 2018/19 ha fatto il suo esordio in Champions League: 6 presenze e un gol nella massima competizione europea per club. Già 6 centri in 19 gettoni con la Nazionale americana maggiore nonostante la giovane età.

Chi è Weston McKennie: le caratteristiche e il ruolo

Centrocampista duttile di quantità e fatica, con grande forza fisica (185 cm X 84 kg) e velocità, nell’ultima stagione ha giocato prevalentemente mediano nel 4-2-3-1 di Wagner, ma all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di mezzala. McKennie è molto abile nella progressione palla al piede e intenso nella fase di non possesso. Le buone capacità tecniche lo rendono un calciatore completo, molto prezioso e utile per la squadra.

Condividi