Chi sono e cosa fanno i campioni d’Italia della Juventus 2015/2016

lemina
© foto Massimo Pinca

Chi sono e cosa fanno i campioni d’Italia della Juventus 2015/2016. Ecco che fine hanno fatto i bianconeri artefici del “quinto” scudetto

Che fine hanno fatto i bianconeri artefici del quinto dei nove scudetti di fila? Chi sono e cosa fanno i campioni d’Italia della Juventus 2015/2016: la panoramica

Staff

Massimiliano Allegri – Attualmente senza panchina, ha preso un anno sabbatico dopo il ciclo di cinque Scudetti consecutivi con la Juve. Si vociferano le ipotesi Psg e Manchester United per la prossima stagione
Marco Landucci – Attualmente libero, potrebbe seguire Allegri nella sua nuova esperienza il prossimo anno

Squadra

Gianluigi Buffon – Ancora alla Juve, da secondo portiere dopo un anno al PSG. Ha rinnovato il contratto fino all’estate 2021
Neto – Attualmente al Barcellona, dove è il vice di Ter Stegen. Prima l’esperienza al Valencia
Rubinho – Ritiratosi nel 2018, ha vissuto esperienze annuali al Como, al Genoa e all’Avai prima di dare l’addio a 37 anni. Dopo essersi dedicato all’altra sua grande passione, il pugilato, ora l’ex portiere si occupa di intermediazioni tra procuratori e società

Giorgio Chiellini – Ancora alla Juve, da capitano. L’unico ad aver vinto tutti e 9 gli scudetti del ciclo. Ha rinnovato il contratto fino all’estate 2021
Leonardo Bonucci – Ancora alla Juve, ha rinnovato il suo contratto fino al 2024. Ha vinto otto titoli in bianconero, con un anno lontano da Torino nel 2017/2018 al Milan
Andrea Barzagli – Ritiratosi nel 2019, dopo aver preso il patentino da allenatore a Coverciano ha fatto parte per qualche mese dello staff di Sarri. Al momento è libero
Martin Caceres – Alla Fiorentina. È tornato a vestire la maglia bianconera per sei mesi nel 2019 dopo aver giocato con Southampton, Verona e Lazio
Alex Sandro – Ancora alla Juve, ha vinto il suo quinto Scudetto consecutivo in bianconero
Patrice Evra – Dopo la Juve, ha chiuso la carriera con le maglie di Marsiglia e West Ham. Ora è assistant coach del Manchester United Under 18 ma continua a tifare Juve e caricarla con i suoi video sui social
Stephan Lichtsteiner – Attualmente svincolato dopo le esperienze con Arsenal e Augusta
Mauricio Isla – Attualmente svincolato dopo le esperienze con Marsiglia, Cagliari e Fenerbahce. Ha vinto la Coppa America con il Cile nel 2015 e nel 2016
Kwadwo Asamoah – Attualmente all’Inter, in Serie A, dal 2018

Sami Khedira – Veste ancora la maglia della Juve, festeggiando il suo quinto Scudetto consecutivo
Claudio Marchisio – Ritiratosi nel 2019 dopo aver vinto 7 scudetti con la Juventus e aver disputato l’ultima stagione della sua carriera allo Zenit in Russia
Paul Pogba – Attualmente al Manchester United, in Premier League. I Red Devils lo hanno acquistato nel 2016 per 105 milioni di euro, e in Inghilterra ha vinto un’Europa League. Ora si vocifera un suo addio, con la Juve che sogna di riportarlo a Torino
Juan Cuadrado – Ancora alla Juve, dove ha messo in bacheca il suo quinto Scudetto consecutivo
Hernanes – Gioca nel San Paolo dal 2018. Prima l’esperienza all’Hebei CFFC in Cina
Mario Lemina – Attualmente al Galatasaray, in prestito dal Southampton
Simone Padoin – Gioca nell’Ascoli in Serie B, prima all’Atalanta
Stefano Sturaro – Mesi sfortunati, per via di un infortunio, allo Sporting Lisbona e poi il ritorno al Genoa. Dal 2019 è un calciatore del Grifone
Roberto Pereyra – Attualmente al Watford, in Premier League, dal 2016

Paulo Dybala – È ancora alla Juve, con la quale ha vinto il suo quinto Scudetto consecutivo con la maglia numero dieci sulle spalle
Fernando Llorente – Chiusa l’esperienza alla Juve ha vestito le maglie di Siviglia, Swansea, Tottenham e Napoli, club in cui milita dal 2019
Alvaro Morata – Dopo la Juve è tornato al Real Madrid, mentre l’anno successivo ha giocato nel Chelsea. Dal 2019 è un calciatore dell’Atletico Madrid
Mario Mandzukic – È svincolato dopo aver rescisso il contratto con l’Al-Duhail. Si vocifera un possibile ritorno in Italia in futuro
Kingsley Coman – Dal 2015 al Bayern Monaco. La sua ascesa è stata minata da tanti infortuni, il più grave nel 2019 al ginocchio
Simone Zaza – Chiusa l’esperienza alla Juve, ha vestito le maglie di West Ham e Valencia. Dal 2018 è un calciatore del Torino

Condividi