Connettiti con noi

Hanno Detto

Chiellini a Sky: «Dispiace finire così, ma il mio tempo alla Juve è finito»

Pubblicato

su

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus, ha parlato dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia contro l’Inter. Le dichiarazioni

Giorgio Chiellini ha annunciato l’addio alla Juve ai microfoni di Sky Sport.

ADDIO ALLA JUVE – «Mi dispiace finire dopo undici anni senza trofei, ma credo di aver dato tanto e penso che sia il momento giusto per lasciare questa Juve. Ho sempre detto di voler lasciare ad un livello alto. Dopo l’infortunio di tre anni fa ho avuto tanti dubbi, ma sono comunque riuscito a giocare grandi partite. Questa squadra ha bisogno di nuove energie, di freschezza e di nuove persone che si prendano le giuste responsabilità. Penso di aver lasciato qualcosa a questi ragazzi che spero portino avanti quei valori della Juventus che io ho imparato».

RITIRO DAL CALCIO? – «Lascio e saluto la Juventus, nelle prossime settimane valuterò con le mie due famiglie il percorso da affrontare. Ma su quello non ho fretto. Il primo giugno lascio la Nazionale, poi piano piano valuterò il da farsi».

CAMBIAMENTI – «Voi tutti sapete che mi sono costruito anni dopo anni allenamento dopo allenamento e che se son qua ho messo una voglia di migliorarmi incredibile da quando ero ragazzo. Io cercavo sempre di migliorarmi. La comprensione del gioco rispetto a qualche anno fa sta crescendo, ho la passione di un ragazzino ma preferisco lasciare come ho detto prima ad un livello alto. Vedremo cosa farò il prossimo anno, ma la mia storia con la Juve è destinata a durare a lungo. Non ho dubbi».

GIOVANI – «Spero di aver lasciato tanti valori a chi ho conosciuto ma con loro mi sento come un fratello maggiore e spero abbiano capito cosa c’è stato dietro per arrivare a certi livelli. Da ragazzo sono sempre stato sgraziato. Ci sono ragazzi bravi, il calcio cambia e bisogna adattarsi. Sono passati 20 anni da quando ho iniziato ma le qualità le abbiamo e se riusciamo a mantenere questi valori il nostro movimento può fare ancora tanto. Godiamoci i ragazzi che sono forti».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.