Connettiti con noi

Hanno Detto

Commisso si sfoga: «Amareggiato e deluso. Vlahovic non mi ha nemmeno salutato!»

Pubblicato

su

Commisso ha commentato l’addio di Vlahovic e il suo trasferimento alla Juventus. Le parole del presidente della Fiorentina

Ai canali ufficiale della Fiorentina, Rocco Commisso è tornato a parlare dell’addio di Vlahovic.

Le sue parole sul neo attaccante della Juventus.

OFFESE – «Sono molto amareggiato e deluso e per questo mi devo fermare a riflettere. Sono arrivato a Firenze e non ho comprato una villa, una casa al mare e una barca. Ho messo tutta la mia energia e la mia disponibilità economica a favore della Fiorentina e anche quando Firenze ha avuto bisogno di aiuto non mi sono tirato indietro aiutando gli ospedali per esempio. La cattiveria e le offese che ci sono state in questi giorni non sono giuste e non possono accettarle. Penserò alle scelte che dovrò fare nel futuro».

VLAHOVIC – «A fine novembre i dottori in America mi hanno suggerito di non partire per Firenze per curarmi, ma sono venuto ugualmente per dare il mio contributo e cercare di far ragionare Dusan e i suoi procuratori. Invece mi sono ammalato e arrabbiato di più. Con Vlahovic l’ultima volta che ci siamo visti non mi ha neanche salutato… Al momento devo ancora curarmi e non so quando tornerò a Firenze per poter stare vicino alla squadra e ai nostri tifosi».