Conferenza stampa Allegri post Juve Sassuolo: le sue dichiarazioni
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Allegri post Juve Sassuolo: le sue dichiarazioni

Pubblicato

su

Conferenza stampa Allegri post Juve Sassuolo: le dichiarazioni del tecnico bianconero dopo il match dell’Allianz Stadium

(inviato all’Allianz Stadium) – Massimiliano Allegri in conferenza stampa dopo Juve-Sassuolo.


TORNA LO SPETTACOLO CON I GOL DEGLI ATTACCANTI «Stasera era una partita che parlarne dopo sembra facile, il Sassuolo è una squadra che se affronti spezzando la partita può diventare pericoloso. Abbiamo rischiato su un angolo e abbiamo rischiato in un’occasione gestita bene grazie alla grande parata di Szczesny. Siamo stati bravi a difendere bassi e aggredire in fase offensiva. Compimenti ai ragazzi, siamo a 49 punti e abbiamo messa la quinta a sedici punti. Dobbiamo migliorare ancora, ma abbiamo giocato un partita più matura. Dusan è stato bravo stasera, era più sereno. Ho parlato con lui stamattina perchè nell’ultima partita non era sereno e aveva discusso con l’arbitro, oggi era più lucido».

VLAHOVIC RISPOSTA A MARTINEZ «Non è una risposta a nessuno, Dusan ha passato un momento complicato perchè non stava bene ma ora sta bene ed è in fiducia. E’ un 2000 e ha tempo, avrà tempo migliorare ancora».

CAMBIASO – «Lui è cresciuto molto, intelligente in campo e ha grande tecnica. Ma comunque sono contento di tutti, stasera era importante vincere e anche chi è entrato ha giocato bene. Bene anche Milik quando è entrato, questo spirito di gruppo ci aiuta. Questa coesione è quello che ci ha portato a fare 49 punti».

CLASSIFICA – «Non sono abituato a fare i calcoli, sorpasso o no all’Inter. Ora c’è il Lecce, pensiamo quella e poi penseremo all’Empoli. Le partite vanno giocate una alla volta, godiamoci la vittoria e da domani pensiamo al Lecce».

YILDIZ E CHIESA – «Chiesa sta bene fisicamente e abbiamo bisogno del miglior Chiesa. Servirà come anche Kean. Yildiz ha avuto una bella situazione dove poteva far gol ma è un giocatore giovane ma di grande tecnica, ha perso solo un pallone».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.