Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Iachini post Fiorentina Juve: le parole dell’allenatore

Pubblicato

su

Conferenza stampa Iachini post Fiorentina Juve: le parole del tecnico dopo la sfida valida per la 33ª giornata di Serie A

Beppe Iachini ha parlato in conferenza stampa dopo la partita tra Fiorentina e Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.


LA GARA «No questa parola non ci dev’essere, serve molta applicazione. Avevamo preparato così la partita, visto abbiamo avuto delle situazioni per far gol anche prima di sbloccare il risultato e abbiamo rischiato poco. C’è grande rammarico perché alla prima giocata della Juve, hanno pareggiato. I ragazzi hanno dato tutto, abbiamo perso qualche ragazzo per qualche problema fisico nel corso della gara. Alla fine del match si è fatta sentire la terza partita della settimana ma lo spirito è stato giusto, la squadra ha retto molto bene».

RITORNO A FIRENZE – «Da quando son tornato abbiamo ripreso in mano alcuni discorsi, dopo il lockdown siamo stati la miglior difesa del campionato: dobbiamo ancora migliorare però».

VLAHOVIC «E’ un attaccante con grandi doti, la sua esplosione aveva dei tempi: andava solo aspettato, ha finito la partita stremato ma ha dato tutto. Può sempre far male, ha fatto una gara con grande spirito. Il rigore col cucchiaio? Era meglio se la metteva all’angolino, ci faceva soffrire meno ma se ha ritenuto di fare così non è bello “ingabbiare” i giocatori, va lasciato libero».