Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Montemurro: le dichiarazioni dopo il Servette

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Montemurro: le dichiarazioni del tecnico della Juventus Women dopo il Servette

(inviato all’Allianz Stadium) – Joe Montemurro ha parlato in conferenza stampa al termine della partita vinta dalla Juventus Women col Servette in Champions.

IMPRESA – «Chiudete le porte perché ho paura che le ragazze entrino e facciano casino. Abbiamo fatto un passo per far capire la crescita del calcio italiano. Siamo a buon punto, spero sia un salto importante per questo movimento

QUARTI – «Valutiamo il lavoro che abbiamo fatto, abbiamo introdotto delle idee e un modo di lavorare. Le ragazze hanno appreso abbastanza bene, anche se oggi abbiamo sbagliato molto tecnicamente. Siamo su un cammino di crescita molto importante».

PASSO DECISIVO – «Credere nella base di gioco, usarla come struttura e capire quando cambiare, o fare una prestazione diversa per arrivare al risultato. Il gruppo crede nel lavoro».

ASPETTATIVE «Difficile dire che me lo aspettavo. Avevo un’idea, sul cambiamento del format di Champions, che ce la potevamo fare, magari non quest’anno ma quello dopo, ma ho visto il gruppo equilibrato e che crede nel lavoro».

SEGUITO – «Dobbiamo essere nei gruppi ogni anno e cercare di andare oltre al group stage, sarebbe il massimo avere una seconda squadra nella fase a gruppi»

SORTEGGIO – «Chi viene viene e cercheremo di fare il meglio, alle ragazze ho detto che non è ancora finita».

COME ALZARE L’ASTICELLA – «Prima di tutto relax a Natale, le ragazze hanno fatto 4-5 partite in 14 giorni. Poi potremo lavorare, abbiamo avuto poche opportunità di lavorare».

LIVELLO PERSONALE – «Per me un percorso fantastico in carriera, da quando ho preso la squadra ci hanno sempre creduto nel lavoro, un gruppo fantastico che capisce bene dove sono e dove devono andare. Umiltà e voglia di lavorare insieme, sono molto contento».

APPORTO DI MONTEMURRO – «Sono una persona positiva, secondo me il rapporto umano con ogni giocatrice è la cosa fondamentale, credo nel mio lavoro e loro ci credono»

COMPLIMENTI DI AGNELLI – «Il Direttore Braghin mi ha passato i complimenti del presidente Agnelli che era qui e questa è una cosa importante per noi perché si vede la grande famiglia Juve e come siamo trattati come importanza»