Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Montemurro: «Lione fortissimo, ma noi siamo al livello» – VIDEO

Pubblicato

su

Conferenza stampa Montemurro: le parole alla vigilia di Juventus Women-Lione. Il tecnico bianconero presenta il match di Champions

(inviato all’Allianz Stadium) – Joe Montemurro in conferenza stampa alla vigilia del match valido per i quarti di Women’s Champions League tra Juventus Women e Lione.

EMOZIONE – «È un’emozione per tutti noi. Io come allenatore devo dare fiducia, da quando sono qui siamo al livello. Se facciamo una bella prestazione l’emozione della gara ci porterà a giocare come sappiamo».

LENZINI – «Contento di averla in gruppo, valuteremo, dobbiamo considerare domani sera e le partite che arriveranno. Contento che sia con noi».

TIPO DI PARTITA – «Il Lione è la squadra favorita, hanno dimostrato di avere giocatrici di alta qualità, sono una squadra di altissimo livello. La Champions vive di momenti, di fasi della partita. Loro partiranno forte, bisogna trovare il giusto atteggiamento».         

DIVERTIRSI – «Per me ogni partita è divertimento, questo è il livello che dobbiamo ottenere. Siamo contenti di stare a questo livello, lavoriamo tutta la vita per queste occasioni»           

CONDIZIONE FISICA – «Finalmente siamo usciti da questa stanchezza mentale, abbiamo di nuovo trovato il divertimento di gioco, il nostro modo di fare, ci siamo rinfrescati nelle ultime due settimane. Non abbiamo trovato una soluzione, abbiamo deciso di continuare sul nostro lavoro e ora la squadra sta bene»                

NILDEN – «La bellezza della squadra è che ho soluzioni a gara in corso. Non è una situazione di chi parte nei 90 e chi dopo, bisogna vedere i momenti. La crescita di Amanda si è vista, anche lei come tante può essere una soluzione, sono fortunato ad avere tante soluzioni»

ALLENATRICE LIONE – «Primo anno che ha il Lione, prende una squadra con giocatrici di alto livello, non è facile gestire un gruppo così»   

ALLIANZ STADIUM – «Adesso siamo abituati e vogliamo di più, i tifosi vengono a vedere una grande partita, devo ringraziare la società di averci dato questa occasione».

L’ANNO SCORSO – «Difficile fare un paragone, diversa squadra, diverso approccio. Penso che il livello calcistico sarà alto ma è difficile fare un paragone con l’anno scorso tutto è diverso».

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CONFERENZA DI ROSUCCI

Advertisement

Facebook

Advertisement