Conferenza stampa Stefanini (medico Juve): «Nessuna nuova positività»

© foto www.imagephotoagency.it

Luca Stefanini, medico della Juve, parla della situazione all’interno del gruppo bianconero: le sue parole dalla conferenza stampa

Dalla sala stampa dell’Allianz Stadium, in conferenza ha parlato Luca Stefanini, medico della Juve. Le sue parole sulla situazione del gruppo bianconero dopo le due positività riscontrate nello staff.

JUVE«I giocatori hanno trascorso la notte in hotel sotto la nostra sorveglianza. Dopodiché come da protocollo questa mattina hanno svolto i tamponi, l’esito è arrivato e non è stato riscontrata alcuna positività e quindi gruppo squadra ha potuto svolgere la regolare attività».

ASL«L’ASL è tenuta a intervenire quando non viene rispettato il protocollo. Io non conosco la situazione del Napoli, però nel caso in cui non avessimo rispettato qua alla Juventus sarebbe intervenuta l’autorità locale».

PROTOCOLLO«Tutto quanto inserito nel protocollo potrebbe subire delle modifiche in base a quelli che saranno gli sviluppi. Il tutto è stato pensato per garantire il proseguimento del campionato».

ISOLAMENTO«Continuando ad applicare il protocollo chiaramente i calciatori non possono uscire dalla bolla finché non sarà consentito dall’ASL territoriale. Con l’abbandono della bolla i calciatori devono rispondere alla legge come comuni cittadini e quindi recarsi presso il proprio domicilio e proseguire l’isolamento fino a quando l’ASL non interromperà l’obbligo».

Condividi