Stroppa: «Speriamo in una Juve fuori condizione, ricordiamo l’andata»

Iscriviti

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, presenta la sfida contro la Juventus di domani: ecco le parole del tecnico

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, presenta la sfida contro la Juve in conferenza stampa.

CONTRO LA JUVE – «Serve la partita perfetta, mettendo in campo tutte le componenti, motivazioni e sacrificio, sapere che possiamo soffrire molto ma che abbiamo le armi per affrontare una squadra tra le più forti del campionato e che possiamo farle male».

CROTONE – «Ci sono dei limiti di personalità, di poter esaltare le nostre qualità. Abbiamo preso tanti gol. Probabilmente con risultati diversi parleremmo di una squadra con più autostima. Provo a dare una piccola giustificazione per l’assenza di tanti giocatori e soprattutto quelli di maggiore personalità che potevano fare da traino».

SITUAZIONE CROTONE«Abbiamo provato da tempo soluzioni diverse, a volte sembra che ci sia la coperta corta. Sta a me trovare le soluzioni, cerchiamo di fare il meglio e trovare gli uomini giusti. Abbiamo recuperato sia Molina che Cigarini, fuori Benali. Abbiamo anche fuori Djidji».

RISULTATO POSITIVO CONTRO LA JUVE – «Noi cerchiamo sicuramente di poterlo fare, guai a non pensarlo. Andiamo a giocare una partita impegnativa, non avrebbe senso andare lì senza pensare di fare risultato. Prendiamo come esempio l’andata. Speriamo di trovare una Juve fuori condizione o che ci permetta di approfittare di qualche errore. Io sono convinto che possiamo trovare delle situazione per poter fare male».

GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA SU CALCIONEWS24.COM

Condividi