Consiglio straordinario FIGC: ufficiale lo stop fino al 3 aprile. Il comunicato

© foto www.imagephotoagency.it

Si è tenuto oggi il Consiglio straordinario della FIGC per decidere le sorti del campionato di Serie A: ecco i dettagli

Oggi si è tenuto il Consiglio straordinario della FIGC per decidere le sorti del campionato di Serie A nel corso della piena emergenza Coronavirus. Sono momenti concitati per la nazione e in minor parte anche per il calcio.

Alle 14.00, il presidente Gravina ha aperto i lavori con i consiglieri, tra cui Dal Pino, Marotta, Lotito per la Lega Serie A. La decisione, svelata attraverso il comunicato ufficiale, è stata quella di confermare il DCPM del 9 marzo, sospendendo le partite organizzate dalle Leghe sul territorio nazionale fino al 3 aprile.

Per il recupero delle gare verranno sfruttate tutte le date a disposizione fino al 31 maggio. Qualora l’emergenza Coronavirus non dovesse consentire la conclusione dei campionati, il presidente Gravina ha sottoposto all’attenzione delle Leghe alcune ipotesi su cui discutere nella riunione già fissata del 23 marzo.

Per quanto riguarda la questione Scudetto, un’ipotesi potrebbe essere quella di non assegnare il titolo. Un’altra di far riferimento alla classifica maturata fino a quel momento, la terza di disputare i play-off per il titolo di Campione d’Italia e i playout per le retrocessioni in B.